Cronaca Italia

Nettuno, cadavere nel bar della Tamoil: morto per fuga di gas

Nettuno, cadavere nel bar della Tamoil: morto per fuga di gas

Nettuno, cadavere nel bar della Tamoil: morto per fuga di gas

ROMA – Una fuga di gas nel bar della stazione di servizio Tamoil a Nettuno, vicino Roma, è costata la vita ad un uomo. Il suo cadavere è stato trovato la mattina del 28 agosto dai dipendenti della struttura, che quando hanno aperto il bar hanno sentito il forte odore di gas e hanno visto il corpo riverso a terra.

I vigili del fuoco sono intervenuti sul luogo dell’incidente e all’arrivo dell’ambulanza per l’uomo non c’era più nulla da fare, scrive il quotidiano locale Il Clandestino:

“A fare l’amara scoperta questa mattina presto i dipendenti della struttura che, quando hanno cercato di aprire, hanno avvertito un fortissimo odore di gas e visto un corpo riverso a terra. Immediata la richiesta d’aiuto ai vigili del fuoco intervenuti in pochissimi minuti per mettere in sicurezza tutta la struttura. Sul posto è stato richiesto anche l’intervento dell’ambulanza anche se era chiaro che per l’uomo in terra non c’era più nulla da fare. La vicenda che ha molti punti oscuri sarà chiarita nelle prossime ore”.

To Top