Blitz quotidiano
powered by aruba

Neve a Roma, allerta della Protezione Civile

Neve a Roma. E' prevista già per martedì sera una prima nevicata sulla capitale, complici le temperature delle ultime ore

ROMA – Fiocchi di neve a Roma. E’ prevista già per martedì sera una prima nevicata sulla capitale, complici le temperature delle ultime ore. Secondo le attuali previsioni la nevicata dovrebbe interessare la zona sud-est del territorio metropolitano, comprese le zone costiere. Il servizio di Protezione Civile della Città Metropolitana di Roma ha preallertato le associazioni ed i gruppi comunali di Protezione Civile cui sono affidati i mezzi dell’Ente, in modo da verificarne la funzionalità e organizzare preventivamente i volontari.

“Siamo pronti a supportare le organizzazioni di Protezione Civile ed i Comuni del territorio – afferma il consigliere delegato alla Protezione Civile e Difesa del Suolo Michela Califano – coordinando le attività nelle zone interessate e fornendo un’adeguata e preventiva informazione, per evitare quanto più possibile disagi ai cittadini, specialmente per chi si sposta quotidianamente lungo le nostre strade”. “Oltre ai mezzi e alle attrezzature fornite, inclusa la fornitura di sale per il disgelo – conclude Califano – grazie al personale della Sala operativa della Polizia Locale Metropolitana e del Servizio di Protezione Civile del Nostro Ente assicureremo interventi tempestivi e mirati, dando assistenza ai Comuni eventualmente interessati dai fenomeni nevosi”.

In strada ci sarà una maggiore presenza di vigili urbani ed operatori della protezione civile nelle attività di assistenza e controllo. “Ad essere accolte – afferma il Campidoglio – sono persone segnalate dalla Sala Operativa Sociale. Ricevono ospitalità di giorno e di notte, servizi di segretariato sociale, cibo a colazione e agli altri pasti (merenda compresa), la possibilità di fare una doccia, coperte per chi non ha un posto dove dormire. E ancora: attività e intrattenimento, cambio abiti e lavanderia, sostegno individuale (in collaborazione con i servizi sociali dei Municipi e con chi svolge lavoro sociale sul territorio)”.


TAG: , ,

PER SAPERNE DI PIU'