Blitz quotidiano
powered by aruba

Nigeriano ucciso a Fermo, la vignetta di Vauro su Salvini

ROMA – Vauro aggiunge la sua personalissima pennellata sul caso di Fermo, del nigeriano ucciso in una rissa da un ragazzo italiano. Vauro, ovviamente, ne parla a modo suo, con una vignetta. Il vignettista tira in ballo Matteo Salvini.

Nel disegno si vede il leader della Lega Nord, insanguinato. Titolo della vignetta: “Sono loro che ci fanno diventare razzisti”. Svolgimento, Salvini parla e afferma: “Non vogliono farsi ammazzare a casa loro…e pretendono che li ammazziamo a casa nostra”.

Un messaggio chiaro. Che viene condiviso anche sulla sua pagina Facebook, tra le varie si legge, a firma di tal Luca: “Salvini è un terrorista. Le sue posizioni, su menti deboli e prive di cultura, sono armi improprie”.

Nigeriano ucciso a Fermo, la vignetta di Vauro su Salvini 01

La vignetta di Vauro