Cronaca Italia

Nubifragio Roma: chiuse alcune stazioni metro, strade allagate in pochi minuti

Nubifragio Roma: strade allagate i pochi minuti e rami caduti

Nubifragio Roma: strade allagate i pochi minuti e rami caduti

ROMA – Strade allagate, rami e cavi caduti a Roma a causa della pioggia forte che sta interessando da alcune ore la Capitale. Allagamenti in varie zone: da via del Mare, altezza sottopasso di Acilia, ai quartieri San Paolo e Nomentano. Chiusa temporaneamente via di Trigoria, all’altezza di via Giovanni Terranova, a causa della caduta di cavi elettrici.

Chiuse stazioni della metropolitana di Roma e interrotti alcuni tratti. A quanto reso noto da Atac sul canale Twitter, sulla linea B risultano chiuse le stazioni Palasport, Fermi, Laurentina, con servizio attivo Rebibbia – Magliana. Mentre sulla metro A: Lucio Sestio e Numidio Quadrato e Lepanto. La linea A è interrotta tra Ottaviano e Flaminio per “danni da maltempo”.

Nella giornata di sabato la Regione Lazio aveva diramato l’allerta meteo per forti piogge e criticità idrogeologica su Roma prevedendo precipitazioni elevate e prolungate su tutto il Lazio. Ha lanciato, inoltre, un ‘sos caditoie’ con l’Agenzia Regionale di Protezione Civile che raccomandava ai sindaci “l’adozione di tutte le misure a tal fine previste dai rispettivi piani di emergenza comunale, e, in particolare, l’immediata verifica e la costante manutenzione delle caditoie”.

To Top