Cronaca Italia

Nuoro, coltiva oltre 3mila piante di marijuana nelle campagne: arrestato

Nuoro, coltiva oltre 3mila piante di marijuana nelle campagne: arrestato

Nuoro, coltiva oltre 3mila piante di marijuana nelle campagne: arrestato

NUORO – Una maxi coltivazione di marijuana con 3.400 piante è stata sequestrata dai Carabinieri del reparto Squadriglie del comando provinciale di Nuoro, in località Su Puleu.

La cannabis, circa 600 chilogrammi, avrebbe fruttato agli spacciatori oltre un milione di euro: tutto è stato distrutto. Durante l’operazione, una delle più imponenti in provincia di Nuoro nell’ultimo decennio sul fronte antidroga, i militari hanno sorpreso il coltivatore: si tratta di Piero Mesina, operaio edile di 35 anni, di Talana, con precedenti penali. L’uomo è stato arrestato e trasferito nel carcere di Badu ‘e Carros.

Alla vista dei carabinieri, infiltrati all’interno della piantagione durante la notte, l’uomo ha tentato di fuggire ma è stato subito bloccato dagli uomini dell’Arma. La piantagione era stata ricavata in una zona impervia dell’agro nuorese: un rocciaio preventivamente spianato e attrezzato con un importante impianto di irrigazione.

Le piantine di marijuana coltivate da Mesina erano di un tipo particolare, cosiddette ‘nane’: maturano velocemente e consentono di ottenere la cannabis da fumare dopo l’ essicazione con tempi dimezzati.

To Top