Cronaca Italia

Nuoro, dirigente di una squadra di calcio condannato per abusi su ragazzino di 14 anni

Nuoro, dirigente di una squadra di calcio condannato per abusi su ragazzino di 14 anni

Nuoro, dirigente di una squadra di calcio condannato per abusi su ragazzino di 14 anni

NUORO – Il dirigente di una squadra di calcio a Nuoro è stato condannato a 8 anni per abusi su un piccolo calciatore di 14 anni. Il processo si è svolto con il rito abbreviato e secondo le accuse il dirigente avrebbe convinto il ragazzino ad avere rapporti intimi con lui per diversi anni, quando il piccolo giocava nella squadra dei giovanissimo.

Il quotidiano La Nuova Sardegna scrive che la sentenza del gup del tribunale di Nuoro è arrivata il 15 maggio ed è stata di condanna per il dirigente:

“Gli abusi contestati all’imputato – difeso dall’avvocato Francesco Lai – sarebbero iniziati nel 2009 quando il ragazzino aveva appena 13 anni e giocava nella squadra dei giovanissimi. Il dirigente avrebbe indotto il minore, in più occasioni e per diversi anni, ad avere rapporti sessuali con lui. Poi alla fine del 2014 la denuncia in Procura da parte dei familiari della vittima”.

To Top