Cronaca Italia

Ora solare, domenica scatta il cambio orario: a che ora farlo

ora-solare-2017

Ora solare, domenica scatta il cambio orario: a che ora e come farlo

ROMA – Nella notte tra sabato 28 e domenica 29 ottobre torna l’ora solare. Le lancette dovranno essere portate indietro di un’ora, dalle 3 alle 2.

Con l’ora solare si dormirà un po’ di più, recuperando l’ora che ci è stata “rubata” alla fine di marzo, ma segna anche l’imminenza della brutta stagione e del buio precoce del’inverno. E’ proprio questa diminuzione brusca del periodo di illuminazione a creare il senso di disagio e di malinconia che caratterizza i primi giorni del nuovo orario. Si tratta di una fase di passaggio e di adattamento nella quale è buona regola assecondare i ritmi del fisico e mettere il nostro benessere in primo piano.

Perché si cambia

Molti si chiederanno quale sia la motivazione dell’introduzione dell’ora legale e del suo continuo avvicendamento con l’ora solare: questo passaggio è legato a questioni che riguardano il risparmio energetico, pur andando ad incidere su quasi tutte le abitudini dei cittadini. Un altro motivo, non meno importante, sta nel fatto che mantenendo l’ora legale anche nei periodi invernali, al mattino sarebbe troppo buio.

I benefici dell’ora solare

Con il ritorno all’ora solare, abbiamo di fatto un po’ più di tempo per dormire e questo rende il passaggio meno traumatico di quanto non accada in primavera, quando si viene privati di un’ora di riposo. La sera cogliamo il momento della prima sonnolenza per andare a letto, senza badare all’orario indicato dalle lancette dell’orologio. E al mattino è importante svegliarsi in modo sereno: se il suono della sveglia è troppo brusco, si può sostituire l’odioso trillo con un timer che all’orario voluto, accenda una piccola luce in grado di svegliarci, simulando l’alba.

To Top