Cronaca Italia

Ostiglia (Mantova), aspetta la ex fidanzata fuori da scuola e la sfregia in viso

Ostiglia (Mantova), aspetta la ex fidanzata fuori da scuola e la sfregia in viso

Ostiglia (Mantova), aspetta la ex fidanzata fuori da scuola e la sfregia in viso

OSTIGLIA (MANTOVA) – Esce da scuola insieme a due compagne di classe, fuori dai cancelli c’è il suo ex che l’attende, tira fuori un coltello e la sfregia sul volto. Vittima di questa ennesima violenza contro una donna è una ragazza di 19 anni di origine marocchina.

Giovedì 4 maggio alle 15 è uscita dall’edificio della scuola Greganti di Ostiglia, in provincia di Mantova, dopo le lezioni di recitazione. Era insieme a due amiche, ma questo non ha fermato il suo ex, un connazionale di 22 anni che ancora non si voleva arrendere all’idea che la storia tra loro era finita.

Appena la vede le va incontro e la aggredisce con due fendenti, dall’orecchio al collo fino alla guancia. Lei rimane a terra sanguinante, racconta la Gazzetta di Mantova, lui si dà alla fuga. I carabinieri si mettono subito a cercarlo. Battono le strade e le campagne, attualmente lo stanno ancora cercando.

Nel frattempo la ragazza viene portata d’urgenza in ospedale, al Pieve di Coriano, dove viene valutata una prognosi di 42 giorni per lesioni gravissime. Ma se i tagli prima o poi passeranno, le cicatrici difficilmente si rimargineranno. Il segno probabilmente resterà. Intanto la caccia all’uomo per prendere colui che ha provocato tutto questo continua.

To Top