Blitz quotidiano
powered by aruba

Ostuni, ragazzo di Roma di 16 anni in coma dopo incidente stradale

OSTUNI (BRINDISI) – E’ stato un incidente stradale a provocare le gravi lesioni al ragazzo romano di 16 anni trovato in stato di incoscienza alle 4 del mattino di domenica davanti all’ingresso di un villaggio di Ostuni (Brindisi) dove stava trascorrendo le vacanze con la sua famiglia. Lo ha reso noto il procuratore di Brindisi, Marco Dinapoli, che ha anche precisato che si conosce chi è il proprietario della macchina e chi la guidava, ma non ha voluto dare altre indicazioni sulle indagini in corso.

Il ragazzo romano di 16 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Perrino di Brinidisi dopo essere stato trovato senza sensi nel villaggio turistico Valtur di Ostuni dove alloggiava in vacanza con i genitori. Il 16enne è ricoverato nel reparto di Rianimazione, in prognosi riservata.

Il giovane era in vacanza insieme al padre, chirurgo di Roma, e al fratello minore. Sabato sera, dopo essere uscito con alcuni amici, è stato ritrovato senza sensi e con diversi traumi alla testa, al volto e al ginocchio. Sul caso è stata aperta un’inchiesta. Racconta il Messaggero: 

 

Il giovane, figlio di un noto chirurgo della Capitale, era in vacanza con il padre e il fratello più piccolo. Ieri sera aveva trascorso la serata con alcuni amici. Il giovane è stato trovato senza sensi, in coma etilico e con diversi traumi alla testa, al volto e al ginocchio. Non è chiaro quanto sia accaduto ma dalle prime informazioni sembra che la permanenza in rianimazione non sia dovuta al coma etilico.

Sul caso stanno indagando i poliziotti del commissariato di Ostuni e della questura di Brindisi, che stanno sentendo gli amici con cui il giovane ha trascorso la serata. Il 16enne è arrivato in ospedale intorno alle 4.30 della notte scorsa. Quella di ieri doveva essere la sua ultima serata al villaggio.


PER SAPERNE DI PIU'