Blitz quotidiano
powered by aruba

Padova, Alessandro Golfetto stroncato dopo la palestra

PADOVA – Un uomo giovane e forte, stroncato da un malore dopo un allenamento in palestra. E’ morto così Alessandro Golfetto, 41 anni, piuttosto noto a Padova e dintorni perché lavorava in un’azienda del gruppo Zed. Scrive il Gazzettino:

A 41 anni stroncato da un malore mentre si allena in palestra. Così Alessandro Golfetto, 41 anni, di Maserà, ha perso la vita nella palestra McFit, nella zona industriale. Alessandro, due figli, era uno sportivo assiduo e andava in palestra ogni giorno ad allenarsi. Lavorava per la Wol, azienda del gruppo Zed attivo nell’organizzazine di eventi e concerti.

Il 41enne ha concluso il suo abituale allenamento ed è andato sotto la doccia. Poi si è sentito male e ha chiesto aiuto agli altri sportivi che erano nello spogliatoio. E’ stato chiamato immediatamente il 118 e i sanitari lo hanno soccorso in tutti i modi per salvarlo dalla crisi cardiaca, ma non c’è stato nulla da fare. Il suo cuore ha cessato di battere davanti ai compagni di allenamento e agli istruttori della palestra.

Aggiunge il Corriere della Sera:

Viveva a Maserà assieme alla compagna, lascia due figli, il più grande di 17 anni e l’altro di appena 3. Da cinque anni per l’azienda di spettacolo padovana si occupava del settore food and beverage di cui era il responsabile.


TAG: