Blitz quotidiano
powered by aruba

Padova. Cade su cespuglio bambù e rimane infilzato: grave

PADOVA – Un uomo stava tagliando una siepe in un giardino quando è scivolato su un cespuglio di bambù ed è rimasto infilzato dalle canne delle piante proprio all’inguine. L’uomo, un giardiniere di 34 anni di origine moldava, è stato ricoverato in gravissime condizioni all‘ospedale di Padova.

Il giardiniere stava lavorando in una casa in via del Bosca a Sant’Angelo di Piove di Sacco quando è scivolato cadendo proprio sul cespuglio di bambù ed è rimasto gravemente ferito, scrive Il Gazzettino:

“Stava tagliando la siepe di un giardino con la motosega quando è scivolato addosso ad un cespuglio in bambù che gli si è conficcato nell’inguine. Il grave infortunio si è verificato nel parco di un’abitazione in via del Bosco, a Sant’Angelo di Piove di Sacco. Vittima un 34enne giardiniere moldavo, residente a Saonara, dipendente di una ditta specializzata nella manutenzione del verde. L’uomo è stato trasferito d’urgenza con l’elisoccorso all’ospedale di Padova e portato in sala operatoria. I medici si sono riservati la prognosi. Sulla dinamica dell’incidente indagano i tecnici dello Spisal”.


PER SAPERNE DI PIU'