Blitz quotidiano
powered by aruba

Padova: raffica di perquisizioni, arrestata “Lady fatture false”

PADOVA – Un blitz della Guardia di Finanza scattato all’alba di mercoledì 6 giugno ha consentito in tutta Italia il sequestro di beni per oltre 8 milioni di euro. Cuore dell’operazione, spiega Il Gazzettino, è Padova dove è stata arrestata quella che l’accusa definisce “Lady fatture false” ritenuta l’organizzatrice della presunta maxi truffa che ha portato ad oltre 120 perquisizioni in tutto il territorio nazionale.

Scrive Il Gazzettino:

Arrestata “lady fatture false”, organizzatrice della frode fiscale e sequestrati beni per 8 milioni euro. Oltre 120 perquisizioni in tutta Italia.
Centinaia di finanzieri stanno dando esecuzione in tutta Italia ad una ordinanza di applicazione di misure cautelari e ad un decreto di sequestro preventivo nei confronti dei componenti di un’associazione per delinquere, dediti alla commissione di plurimi reati di frode fiscale. In corso anche 120 perquisizioni, alcune con la collaborazione di funzionari dell’Ufficio Antifrode dell’Agenzia delle Entrate.