Blitz quotidiano
powered by aruba

Padova, straniere bloccano anziano cieco e rubano orologio

PADOVA – Gli rubano l’orologio e un braccialetto, avvicinandosi con fare amichevole: sono due donne, con accento straniero, ricercate per l’odioso furto a un anziano non vedente di Cadoneghe, Padova. Le due sono riuscite a portare via gli unici oggetti di valore e sono scappate a bordo di un’auto guidata da un complice. Ne parla Il Mattino di Padova:

L’uomo non è certo uno sprovveduto, ha seguito le recenti riunioni sulla sicurezza antitruffe tenute dai carabinieri e, infatti, aveva capito benissimo cosa gli stava capitando. Non aveva ceduto alle lusinghe delle due perfide truffatrici, ma non vedendo nulla e abituato a spostarsi solo per brevi tratti di strada che ben conosce, era in totale balia delle due donne. L’uomo ha 73 anni e giovedì pomeriggio intorno alle 17.30 camminava in via XV Aprile, poco distante da casa. Gli si avvicinano due donne con la scusa di chiedergli indicazioni per Padova. Lui si allarma subito: Padova è ben indicata da quel punto di Cadoneghe. Ma cieco lui e due loro, la lotta è impari. Gli si avvicinano e iniziano ad abbracciarlo e palparlo, una addirittura gli sussurra che lo ama, solo con l’intento di capire cosa avesse addosso. L’anziano ha iniziato a chiamare la moglie, appoggiandosi a un muro per salvare il portafoglio. Ma sono riuscite a rubargli orologio e bracciale, prima che la mogie si affacciasse alla finestra. L’episodio è stato denunciato ai carabinieri.


TAG: