Blitz quotidiano
powered by aruba

Padre Pio, la salma potrebbe rimanere a Roma

Papa Francesco starebbe pensando di non restituire più la salma di Padre Pio ai frati di San Giovanni Rotondo e tenerla a Roma. Alla base ci sarebbe, secondo alcune voci, una polemica tra Bergoglio e i frati Santuario pugliese.

ROMA – La salma di padre Pio potrebbe rimanere a Roma. È questa la notizia bomba che risuona negli androni dei sacri palazzi fino a San Giovanni Rotondo. Il motivo? Secondo quanto afferma il quotidiano Affaritaliani.it, Papa Francesco sarebbe in polemica coi frati cappuccini per alcune condotte non corrette. Non è chiaro quali, ma in generale, è nota la scarsa approvazione del Papa verso alcune forme di pellegrinaggi, come quello di Medjugorie e San Giovanni Rotondo.

Più volte infatti Papa Francesco ha usato parole dure contro i presunti veggenti e sarebbe sua ferma intenzione fare pulizia nel Tempio del Signore, trasformato, come nell’episodio evangelico, in una spelonca di ladri e mercanti.

Chi infatti non ha storto il naso davanti alle bancarelle nei luoghi di culto, zeppe di  gadget di ogni tipo che riprendono volti e frasi di Santi? Il business è business per carità e Padre Pio di affari, a San Giovanni Rotondo, ne ha portato tanto negli anni. Alberghi, pensioni, bar, ristoranti, negozi. Le centinaia di migliaia di pellegrini che ogni anno visitano il paesino della Puglia vi lasciano milioni e milioni. Ora, però, potrebbe venir meno.

Per ora si tratta solo di un’indiscrezione, le spoglie del santo riposano nella cattedrale di San Lorenzo fuori le mura (dove sono state portate con tanto di scorta armata), ma in futuro? E sopratutto, i pugliesi, nonostante il motivo alto e nobile che sembra stia spingendo Francesco, come la prenderebbero?

Immagine 1 di 13
  • Padre Pio, teca con spoglie a San Pietro diretta  (1)
Immagine 1 di 13