Cronaca Italia

Palermo, esplode bombola di gas: 4 vigili del fuoco feriti

esplosione-palermo

Palermo, esplode bombola di gas: 4 vigili del fuoco feriti

PALERMO – Una bombola di gas è esplosa nella notte tra 22  e 23 ottobre a Palermo e quattro vigili del fuoco sono rimasti feriti. L’esplosione è avvenuto nella zona di Cruilas, alle spalle dell’ex centro commerciale Grande migliore.

La squadra era intervenuta dopo la segnalazione di un incendio, intorno alle 3 del mattino. Durante l’intervento la bombola è scoppiata e i quattro pompieri sono stati travolti dalle fiamme. Il caposquadra è ricoverato al centro grandi ustioni del Civico. Ha ustioni al viso e alle mani. La prognosi riservata, scrive Repubblica.

Hanno ustioni più lievi gli altri tre pompieri rimasti coinvolti nell’esplosione della bombola di gas. Sono stati medicati al Cervello e a Villa Sofia. Nel camper parcheggiato per strada non c’era nessuno. Il mezzo è andato distrutto.

Oltre ai vigili del fuoco sono intervenute le ambulanze del 118 e la polizia che sta indagando sull’incendio. La deflagrazione è stata avvertita anche nella zona di viale Lazio, da via Sardegna a via Aquileia, dall’altra parte di viale Regione. Una densa colonna di fumo nero si è alzata dalla zona rendendo a lungo l’aria irrespirabile.

Nella deflagrazione della bombola di gas nel camper oltre ai quattro vigili del fuoco feriti, altri tre agenti di polizia sono rimasti intossicati. La prognosi per loro è di 3 giorni. “E’ stata una notte terribile – racconta un residente – Siamo stati svegliati da un botto violento. Ha tremato tutta casa. Ci sono persone qui con bimbi piccoli che sono rimasti per strada per ore. Speriamo davvero che sia stato solo un incidente. Non voglio pensare che qualcuno abbia dato volontariamente fuoco al mezzo. Spero di no”.

To Top