Cronaca Italia

Palermo, ztl e tram in centro. Costi per residenti e non

Palermo, ztl e tram in centro. Costi per residenti e non

Palermo, ztl e tram in centro. Costi per residenti e non (foto Ansa)

PALERMO – Zona a traffico limitato nel centro di Palermo, ma la decisione del Comune sta scatenando polemiche nel capoluogo siciliano. Una decisione presa per consentire il transito in quella zona del tram.

Come spiega l’agenzia di stampa Askanews:

Il Consiglio comunale ha infatti approvato, dopo una lunga maratona d’aula, il contratto di servizio che prevede l’affidamento all’Amat, la società di trasporto pubblico cittadino, la gestione del servizio. Determinante è stato il sì di Sala delle Lapidi alla rimodulazione delle Zone a traffico limitato, che scatteranno all’inizio del nuovo anno. Per entrare nel centro storico di Palermo gli automobilisti, residenti e lavoratori, dovranno sborsare 100 euro, 20 euro in meno rispetto a quanto era stato previsto originariamente. Con le entrate derivanti dalle Ztl sarà finanziata la gestione del tram.

L’Ansa racconta invece le proteste che sono scaturite in seguito alla decisione della giunta del sindaco Orlando:

Un babbo Natale “travestito” da Leoluca Orlando, che distribuisce regali ai cittadini: sono i pass da 120 euro per le Ztl che a Palermo si dovranno pagare se il Consiglio comunale darà l’ok al contratto di servizio di Amat, la municipalizzata che gestisce il servizio di trasporto pubblico in città e dovrebbero servire a finanziare il tram.

E’ il flash mob organizzato in piazza Castelnuovo, a Palermo, dai consiglieri comunali del Pd, che da tempo si oppongono al “nuovo balzello” deciso dalla giunta comunale guidata dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. In piazza, i consiglieri dem hanno sistemato, sotto il tradizionale l’albero di Natale collocato dal Comune, una gigantografia con l’immagine del Professore, e distribuiscono finti pass ai passanti. Tre giorni fa, in consiglio comunale, è cominciata la maratona, che ha portato all’approvazione del contratto di servizio e del piano industriale dell’Amat entro Natale.

To Top