Blitz quotidiano
powered by aruba

Pantani: in casa della sorella arrestato pusher di cocaina

Pantani. In casa della sorella arrestato uno spacciatore di cocaina senegalese. Laura "Manola" (non indagata): "L'ho solo aiutato"

GENOVA – I carabinieri di Genova hanno arrestato a Cesenatico (Forlì) in casa di Laura ‘Manola’ Pantani, sorella di Marco Pantani, un senegalese condannato in via definitiva a sei anni di reclusione per traffico di cocaina. L’uomo, secondo gli inquirenti, sarebbe stato per lungo tempo il ‘referente’ per lo spaccio di cocaina a Genova. L’uomo, Lamine Sarr, 35 anni, al momento dell’arresto si trovava nella cucina della casa della donna.

La notizia è stata anticipata dal Secolo XIX. Secondo quanto appreso, la donna – che non è indagata – ha detto di non conoscere il passato di Lamine e “tantomeno il suo coinvolgimento nel mondo della droga” ma di averlo ospitato perché “era in difficoltà”. Lamine Sarr, arrestato nel 2011, era stato espulso dopo un periodo passato in carcere.

Immagine 1 di 15
  • Marco Pantani (foto Ansa)
Immagine 1 di 15