Blitz quotidiano
powered by aruba

Paola Astolfi scomparsa: uscita a fare la spesa in auto, poi…

ROVIGO – Domenica 17 luglio in mattinata Paola Astolfi, infermiera di Arquà Polesine (Rovigo) è uscita di casa. “Vado a fare la spesa” ha detto ai suoi familiari. E’ uscita, ha preso la sua auto, una Kia di colore nero, ed è scomparsa nel nulla. Una sparizione misteriosa, che ha gettato nello sconforto la famiglia: impensabile, viste le circostanze, un allontanamento volontario: la donna ha anche lasciato a casa il suo telefono cellulare.

Al momento della sparizione Paola Astolfi indossava un paio di jeans, una maglietta blu manica corta e dei sandali. E’ alta 1,70 e pesa circa 56 chili. E’ uscita con l’auto, una Kia nera. Così La Voce di Rovigo:

Non si hanno più notizie di lei da ieri mattina, quando era uscita di casa, ad Arquà Polesine. Paola Astolfi, 41 anni, è scomparsa e la famiglia è in ansia da domenica 17 luglio quando, nel tardo pomeriggio, ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri per chiedere aiuto e denunciare il fatto.

Paola, infermiera professionale all’ospedale di Trecenta, aveva detto al marito che usciva per andare al supermercato della Fattoria, il vicino centro commerciale, a Borsea. Aveva anche lasciato il cellulare a casa. Poi, da allora, più nulla.

Sono quindi iniziate le ricerche per cercare di rintracciarla. Paola è alta 1.70 centimetri, pesa 56 chili ed è uscita di casa in auto, a bordo della sua Kia Rio nera. Indossava una paio di jeans, una maglietta blu manica corta e dei sandali. La notizia è stata diffusa anche attraverso i social network in modo da dare a più persone possibili il modo di rintracciarla, avvisando i Carabinieri.