Blitz quotidiano
powered by aruba

Paola Astolfi trovata morta: farmaci vicino al corpo

ROVIGO – E’ stata trovata morta Paola Astolfi, un possibile suicidio. Dopo una settimana di ricerche si sono spente le speranze di ritrovare in vita l’infermiera scomparsa domenica 17 luglio da Arquà, Rovigo. Scrive il Resto del Carlino:

Il suo corpo è stato trovato in aperta campagna, a Oppeano, nel Veronese. La sera prima era stata trovata la sua auto, una Kia Rio nera, parcheggiata e chiusa in una stradina. A fianco del corpo di Paola Astolfi, sarebbero stati trovati dei farmaci. La Procura di Verona si sta occupando del caso, ma tra le ipotesi più forti al momento c’è quella del suicidio. Paola Astolfi era scomparsa domenica scorsa: era uscita di casa la mattina, per andare a fare la spesa alla Fattoria, con la sua auto. Poi era sparita nel nulla tra lo sconcerto del marito e della figlia 13enne.

Domenica 17 luglio in mattinata Paola Astolfi è uscita di casa. “Vado a fare la spesa” ha detto ai suoi familiari. E’ uscita, ha preso la sua auto, una Kia di colore nero, ed è scomparsa nel nulla. Una sparizione misteriosa, che ha gettato nello sconforto la famiglia: impensabile, viste le circostanze, un allontanamento volontario: la donna ha anche lasciato a casa il suo telefono cellulare. E invece, dopo una settimana, la triste scoperta.

 


TAG: