Cronaca Italia

Parchimetro senza bancomat? La multa non è valida

Parchimetro senza bancomat? La multa non è valida

Parchimetro senza bancomat? La multa non è valida (Foto d’archivio)

LADISPOLI (ROMA) – Il parchimetro non ha il bancomat? La multa non è valida. Lo ha stabilito il Giudice di pace di Civitavecchia, intervenendo nel caso di un uomo di Ladispoli, ex dipendente comunale, a cui era stata comminata una sanzione proprio perché non aveva pagato il parcheggio.

Si tratta di una sentenza che potrebbe portare ad una rivoluzione nelle città, in cui le strisce blu sono oltre seicento, ma che potrebbe avere riflessi anche in tutte le altre città italiane.

Come sottolinea Emanuele Rossi sul Gazzettino, 

La notizia, se da un lato farà tirare un sospiro di sollievo ai cittadini che si sentono sempre più tartassati, dall’altro rischia di costringere il municipio a sostituire gli impianti. Ogni dispositivo ricorda la polizia municipale costa circa 8mila euro. «Volevo solo pagare il ticket in piazza dei Caduti – racconta il vincitore del ricorso – ma in quell’occasione non avevo monete nel portafogli. Mi sono allontanato qualche minuto e sul parabrezza ho trovato la contravvenzione. Mi sono opposto e la multa è stata congelata dal giudice. Il Comune dovrà anche rimborsarmi le spese relative al contributo unificato del ricorso, circa 40 euro».

Non è la prima sentenza del genere:

Quella dello scorso 21 febbraio che aveva dato torto al comune di Fondi dopo il ricorso presentato da uno studio legale, stabilendo che «in mancanza di dispositivi attrezzati col bancomat – si legge nella sentenza – gli automobilisti possono ritenersi autorizzati a parcheggiare gratis e senza il rischio di essere multati sugli spazi a pagamento nelle strisce blu».

 

 

To Top