Cronaca Italia

Partinico, “Schiaffi, insulti e minacce ai bimbi delle elementari”: maestre condannate

Partinico, "Schiaffi, insulti e minacce ai bimbi delle elementari": maestre condannate

Partinico, “Schiaffi, insulti e minacce ai bimbi delle elementari”: maestre condannate

PALERMO – Schiaffi, minacce e insulti ai bimbi delle elementari. Tre maestre di una scuola elementare di Partinico, vicino Palermo, sono state condannate per maltrattamenti ai loro allievi. Le accuse nei confronti di Vita Fuoco, Francesca Orlando e Giuseppina Mattina sono di maltrattamenti e il giudice ha condannato le donne rispettivamente a 3 anni e 6 mesi, 3 anni e 4 mesi e 3 anni e 2 mesi di carcere.

Secondo la Procura, le tre maestre di una classe seconda elementare, una delle quali di sostegno, avevano terrorizzato gli allievi della loro classe prendendo di mira in particolare alcuni alunni, tra cui un ragazzino disabile. Schiaffi, pizzichi, minacce, parolacce e insulti che sono stati ripresi dalle telecamere piazzate in classe dalla Guardia di Finanza dopo la denuncia di due genitori, preoccupati per il comportamento dei figli e dai loro racconti su quanto avveniva a scuola.

Le tre insegnanti, una di italiano, una di scienze e una di sostegno, per mesi avrebbero umiliato, picchiato, offeso ragazzini. “Ti faccio piangere”, “nelle mani te li do”, urlavano alle loro vittime non sapendo di essere riprese. Il giudice ha poi disposto i risarcimenti alle parti civili rappresentate dagli avvocati Filippo Gallina, Lorena Tritico, Bernardo Daniele Petruso, Ugo Forello, Valerio D’Antoni.

To Top