Cronaca Italia

Pasqua, Roma sorvegliata speciale: 3mila agenti e cani anti-esplosivo

Pasqua, Roma sorvegliata speciale: 3mila agenti e cani anti-esplosivo

Pasqua, Roma sorvegliata speciale: 3mila agenti e cani anti-esplosivo

ROMA – Roma sorvegliata speciale per le feste di Pasqua. Circa tremila agenti saranno dispiegati sul territorio durante il weekend. In campo anche squadre di artificieri e unità cinofile anti-esplosivo di polizia e carabinieri per bonificare tutte le zone interessate dalle varie iniziative pasquali. Dopo i recenti attentati in Svezia e in Egitto, l’allerta terrorismo è molto alta a livello internazionale. E nella Capitale, più volte indicata come obiettivo Isis, i controlli saranno potenziati. La città non sarà blindata, assicura il Viminale, ma i controlli saranno potenziati.

Il piano di sicurezza illustrato oggi nel corso di un Tavolo tecnico dal questore Guido Marino si focalizza in particolare sugli eventi religiosi e i principali luoghi di attrazione per turisti. Sotto la lente anche le vie dello shopping, ma anche i vari obiettivi sensibili in città, le chiese, il litorale e l’area dei Castelli romani. Tutte le aree saranno monitorate con un piano di video-sorveglianza della polizia scientifica della Questura.

Due aree di sicurezza concentriche sono previste al Colosseo per la Via Crucis di venerdì sera con varchi d’accesso e controlli con metal detector. L’area sarà chiusa al traffico. Controlli accurati a tutti gli eventi religiosi, aree turistiche e luoghi affollati come centri commerciali e vie dello shopping. Sotto osservazione anche il litorale e i Castelli romani dove si prevede un grande afflusso di romani e turisti.

 

To Top