Cronaca Italia

Pavia, 39 operai intossicati per una fuga di sostanze tossiche alla Bitolea

Pavia, 39 operai della Bitolea intossicati per una fuga di sostanze tossiche
Pavia, 39 operai della Bitolea intossicati per una fuga di sostanze tossiche

Pavia, 39 operai della Bitolea intossicati per una fuga di sostanze tossiche

PAVIA – Sono salite a 39 le persone intossicate la scorsa notte a Landriano (Pavia) a causa di una sostanza urticante fuoriuscita dagli impianti dello stabilimento della Bitolea, un’azienda che produce solventi organici e prodotti per l’industria farmaceutica. Le loro condizioni non sono gravi.

A essere rimasti intossicati sono stati 2 dipendenti di questa ditta e altri 37 della Bartolini, un’azienda di trasporti che si trova nelle vicinanze. Quasi certamente la sostanza chimica è stata trasportata dal vento dalla prima alla seconda azienda.

Tutti gli intossicati (alcuni dei quali sono stati portati al pronto soccorso del San Matteo di Pavia e degli ospedali di Vigevano, Melegnano, San Donato Milanese e Lodi) hanno accusato bruciore agli occhi e problemi alle vie respiratorie. Sono in corso accertamenti per stabilire le cause della fuoriuscita della sostanza chimica dall’impianto della Bitolea.

To Top