Cronaca Italia

Pavia, studente scomparso: da mesi non dava esami. Lo trovano morto

Pavia, studente scomparso: da mesi non dava esami. Lo trovano morto

Pavia, studente scomparso: da mesi non dava esami. Lo trovano morto

PAVIA – Da diversi mesi non dava più esami all’università e forse non trovava la forza di confessarlo ai genitori. Alla fine Srikar Pusarapu, studente di origini indiane iscritto alla facoltà di Medicina dell’Università di Pavia, si è tolto la vita. Non si avevano più sue notizie da venerdì scorso. Il corpo senza vita del giovane è stato trovato domenica 7 maggio in un boschetto vicino Pavia.

Con ogni probabilità, è l’ipotesi degli investigatori, Srikar non è stato in grado di reggere il peso di risultati scolastici insoddisfacenti. Il cadavere è stato portato all’istituto di Medicina legale dell’Università di Pavia dove sarà sottoposto ad autopsia.

San raffaele

Come riporta La Provincia Pavese:

Il ragazzo doveva tornare in Inghilterra per un breve periodo. Aveva già acquistato il biglietto aereo ma la mattina della partenza era scomparso. Gli amici, soprattutto uno studente italo americano, erano stati avvisati dal padre di Srikar Pusarapu. Avevano cercato di contattarlo, ma non c’era stato niente da fare. Così era stata avvisata la polizia e, domenica mattina, erano iniziate le ricerche ufficiali

Gli investigatori avevano individuato la zona dove era stato abbandonato il cellulare e lì, vicino al Confluente, erano iniziate le ricerche anche con le squadre dei vigli del fuoco e con gli uomini della protezione civile. La centrale operativa era stata allestita proprio nella caserma dei pompieri, in viale Campari. Nel pomeriggio verso le 17, il corpo era stato trovato in un boschetto vicino a viale Venezia. Sul posto erano intervenuti sia la polizia che i soccorritori del 118. Il corpo non presentava segni evidenti di violenza e, per sciogliere i dubbi, erano intervenuti sia la scientifica che il medico legale.

To Top