Blitz quotidiano
powered by aruba

Pensionato ha fame e ruba pasta: ma i carabinieri…

SALERNO – Un pensionato è entrato in un supermarket e ha rubato un po’ di pasta, della passata di pomodoro e altri generi alimentari. Un furto dovuto alla fame: l’anziano non aveva soldi per comprare da mangiare ed era disperato. I negozianti si sono accorti subito del furto da parte del pensionato, ma davanti al suo caso hanno deciso di non denunciarlo. Anche i carabinieri, una volta vista la situazione, hanno scelto di aiutare l’anziano e hanno pagato di loro tasca la spesa di cui l’uomo aveva bisogno.

A raccontare questa storia di disperazione che ha per protagonista un pensionato e che viene da Polla, Comune in Provincia di Salerno, è Pasquale Sorrentino in un articolo per Il Mattino, in cui scrive:

“Ha rubato della passata di pomodoro, un po’ di pasta e altri generi alimentari, prima in una macelleria e poi in un market di Polla. Proprio nel momento in cui era in corso una rapina in gioielleria, sempre a Polla. Ma a mettere a segno i colpi in questo caso è stato un pensionato pollese, che non aveva i soldi per poter acquistare da mangiare. E’ stato bloccato dai negozianti, ma non è stato denunciato. I carabinieri della stazione di Polla, arrivati sul posto, hanno provveduto a fare la spesa al pensionato. Un gesto di estrema solidarietà avvenuto anche in un momento di grossa tensione nel piccolo paese del Vallo di Diano”.


PER SAPERNE DI PIU'