Cronaca Italia

Perché i chioschi dei fiorai sono aperti di notte? Per risparmiare

Perché i chioschi dei fiorai sono aperti di notte? Per risparmiare

Perché i chioschi dei fiorai sono aperti di notte? Per risparmiare

ROMA – Perché a Roma i fiorai italiani sono aperti tutta la notte? Per risparmiare, naturalmente. Infatti chiudere il chiosco e spostare ogni notte i fiori o addirittura comprare un chiosco più grande naturalmente costerebbe molto più che pagare uno straniero per gestire il chiosco per le ore notturne. Come spiega Davide Desario del Messaggero. 

In tutti questi anni dietro il mistero dei fiorai aperti di notte sono sorte decine e decine di leggende, una più ridicola dell’altra. La più diffusa è quella che i fiorai di notte si trasformino in punti di spaccio di droga. Ma così non è. Qualcuno sostiene che siano delle piccole centrali di riciclaggio di denaro che prestano soldi “a strozzo”. Ma non è nemmeno così. I più complottisti credono che in realtà dietro i chioschi dei fiorai ci siano gli informatori della polizia.

La verità invece è molto più banale e semplice. Come scrive Desario:

I chioschi dei fiorai sono piccoli ma piante e fiori occupano molto spazio. Così Invece che chiedere l’occupazione del suolo pubblico per un chiosco più grande e pagare molto di più, invece che affittare un garage dove sistemare i fiori la notte, e piuttosto che ogni giorno togliere e mettere piante e decorazioni, ai titolari torna molto più semplice ed economico pagare qualche centinaio di euro uno straniero che presidi il loro chiosco.

To Top