Blitz quotidiano
powered by aruba

Perugia, le va a fuoco abito da sposa: donna ustionata

La donna avrebbe urtato una candela, la cui fiamma si è propagata in pochi secondi sull'abito nuziale

PERUGIA – Convolare a nozze l’ultimo dell’anno e finire in ospedale a causa del vestito da sposa che prende fuoco: è successo la notte scorsa a una giovane di Perugia, di 25 anni. Ora è ricoverata nel reparto di dermatologia al Santa Maria della Misericordia con una prognosi di 20 giorni per ustioni di media entità alle mani e alla schiena.

A riferirlo è l’Azienda ospedaliera di Perugia, che – in un comunicato – ricostruisce l’incidente: la giovane sposa, mentre era in corso la cena in un ristorante della città, stava girando tra i tavoli per intrattenersi con gli invitati. Avrebbe quindi urtato una candela, la cui fiamma si è propagata in pochi secondi sull’abito nuziale. Subito soccorsa da parenti e amici, la giovane – come detto – è stata trasportata in ospedale: ne avrà per 20 giorni.