Blitz quotidiano
powered by aruba

Perugia, pranzo non è pronto: marito picchia la moglie

PERUGIA – E’ tornato a casa per il pranzo, ma al rientro la tavola non era ancora apparecchiata. Per questo un marito è andato su tutte le furie e ha picchiato la moglie. E’ accaduto domenica 10 luglio, in un appartamento a Perugia. A chiamare la polizia sono stati i vicini, allarmati dalle urla della donna , provenienti dall’appartamento al secondo piano.

Gli agenti, subito intervenuti sul posto, hanno trovato i due coniugi, di origini nigeriane, nel bel mezzo del violento litigio. L’uomo ha riferito di essersi infuriato con la moglie poco prima perché all’ora di pranzo non c’era ancora nulla in pentola. Ha detto di essere stato morso dalla donna e per questo di aver reagito colpendola con un violento schiaffone.

La donna era molto agitata e aveva un piccolo taglio al labbro e lo zigomo leggermente gonfio. Sul posto è stata chiamata anche un’ambulanza che ha provveduto al trasporto della donna al pronto soccorso dove è stata medicata e poco dopo dimessa con prognosi a 10 giorni. L’uomo invece è stato accompagnato in Questura per i dovuti accertamenti: è stato denunciato, in stato di libertà, per i reati di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia.


TAG: