Cronaca Italia

Pescara, sale in auto col cliente e lo minaccia: “Paga o ti buco con la siringa”

Pescara, sale in auto col cliente e lo minaccia: "Paga o ti buco con la siringa"

Pescara, sale in auto col cliente e lo minaccia: “Paga o ti buco con la siringa”

PESCARA – Una ragazza di 19 anni è salita in auto con un cliente e poi lo ha rapinato minacciandolo con una siringa usataSerena Manzo, 19 anni, una giovane senza fissa dimora e tossicodipendente è stata arrestata a Pescara con l’accusa di rapina.

L’episodio risale allo scorso 29 maggio quando la giovane è ha incontrato il potenziale cliente su via Tiburtina, un uomo di 73 anni di Pescara. La ragazza è salita in auto e con fare gentile ha contrattato il prezzo di una prestazione s******e, ma poi il suo atteggiamento è cambiato. Con la scusa di acquistare le sigarette la giovane ha fatto accostare l’uomo e poi ha estratto dalla borsa una siringa e l’ha minacciato: “Paga o ti buco”.

La Manzo lo ha derubato del portafoglio, in cui c’erano 180 euro in contanti e i documenti, e poi è fuggita. L’uomo ha denunciato l’accaduto e grazie alle telecamere di videosorveglianza e alla dettagliata descrizione fornita dalla vittima gli agenti della polizia che indagavano sul caso sono riusciti a identificare la giovane donna e l’hanno arrestata. Ora la Manzo si trova ai domiciliari e dovrà rispondere dell’accusa di rapina.

To Top