Cronaca Italia

Pescara: scontro Tir-auto, tre donne morte sulla Bologna-Taranto

Pescara: scontro Tir-auto, tre morti sulla Bologna-Taranto

Pescara: scontro Tir-auto, tre morti sulla Bologna-Taranto

PESCARA – Uno scontro fra un Tir e una macchina, sulla Bologna-Taranto, all’altezza di Pescara, ha causato tre morti. L’autostrada è stata chiusa tra Pescara Ovest e Pescara Nord per permettere ai soccorritori di lavorare e per la pulizia della carreggiata.

Le vittime sono: Raffaella Cotechini, di Porto Sant’Elpidio (Fermo), 35 anni, Annunziata Caforni, 59 anni, di Valle Castellana (Teramo), e Concetta Irmici, 75 anni, di San Severo (Foggia). Le tre donne viaggiavano su tre auto diverse. All’ospedale Clinicizzato di Chieti sono ricoverate in gravi condizioni due persone. Tre i feriti ricoverati all’ospedale di Pescara: un ottantenne di Ortona (Chieti), e due donne, di 32 14 anni, entrambe di Milano. Secondo una prima versione dell’accaduto, la 35enne avrebbe urtato un mezzo pesante in sosta regolarmente su una piazzola e sarebbe poi finita sulla carreggiata, dove una volta scesa dalla sua vettura, sarebbe stata schivata da alcune auto in transito, ma non da altri mezzi, fra cui un Camper che l’ha travolta.

 

To Top