Cronaca Italia

Pietro Roberto Fragata ucciso a fucilate a Arzana (Nuoro)

Pietro Roberto Fragata ucciso a fucilate a Arzana (Nuoro)

NUORO – Pietro Roberto Fragata di 46 anni, è stato assassinato questa mattina. sabato 11 febbraio, a fucilate dentro la sua auto ad Arzana, in provincia di Nuoro, mentre stava andando ad aprire la sua tabaccheria. L’uomo, un pregiudicato, era uscito da poco dal carcere.

Pietro Roberto Fragata è stato ucciso dentro la sua auto mentre dalla sua abitazione si spostava per andare nella tabaccheria che gestiva con la moglie, dopo che nel settembre scorso era uscito dal carcere. Cinque i colpi, esplosi da un fucile cal. 12, che hanno crivellato il parabrezza anteriore e il finestrino laterale in direzione dell’autista. L’uomo dopo essere stato colpito ha sbandato andando a finire con l’auto dentro un cespuglio.

L’uomo, che era stato scarcerato nel settembre scorso dopo una condanna per una rapina a Perugia e aveva ottenuto l’affidamento in prova, lascia oltre la moglie anche tre figli, dai 22 ai 10 anni.

Quello di Arzana è il secondo omicidio in quattro giorni in Sardegna: martedì mattina era stato trovato cadavere nella sua casa di Sorgono un gioielliere di 63anni, ucciso dopo una rapina. L’uomo era stato legato e imbavagliato, nella sua abitazione che si trova proprio sopra il negozio, ed è morto per asfissia..

To Top