Blitz quotidiano
powered by aruba

Pisa, bimbi asilo picchiati: indagate altre due maestre

Dopo l'arresto di una maestra risulterebbero indagate anche le sue due colleghe che lavorano nella stessa sezione.

ROMA – Procede speditamente l’inchiesta della procura di Pisa sui presunti maltrattamenti all’asilo pisano ‘Nido del Cep’. Dopo l’arresto di una maestra risulterebbero indagate, secondo quanto riporta oggi, 6 febbraio, il quotidiano Il Messaggero, anche le sue due colleghe che lavorano nella stessa sezione.

Intanto, su disposizione della procura, i carabinieri hanno già mostrato ai genitori di 4 bambini i video integrali registrati dalle telecamere installate nel nido. Altri genitori si recheranno in caserma nei prossimi giorni. La visione delle immagini serve a individuare le eventuali parti offese del reato per consentire poi di costituirsi parte civile al processo.

Ma serve anche a identificare compiutamente tutte le piccole vittime perché almeno una, che dalle immagini si vede subire botte e umiliazioni, non avrebbe ancora un nome e un cognome. Secondo quanto si è appreso da fonti investigative, infatti, questo genere di accertamenti sono stati fatti solo parzialmente in questa prima fase delle indagini proprio per garantire il massimo riserbo al lavoro degli inquirenti.


TAG: ,