Blitz quotidiano
powered by aruba

Pisa, rapisce bimbo 3 anni alla stazione: arrestata senza tetto

PISA  – Ha approfittato di un momento di stanchezza dei genitori per fiondarsi sul passeggino e rapire il loro figlioletto di appena 3 anni e mezzo. E’ accaduto la scorsa notte alla Stazione di Pisa: ore di panico per una coppia di romeni senza fissa dimora. Il bimbo è stato poi rintracciato poche ore dopo dalla polizia in centro. La donna che lo aveva portato via è stata arrestata.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la coppia giunta intorno alle 2 da Viareggio (Lucca) si era appisolata nell’atrio della stazione ferroviaria. Al loro risveglio, verso le 3, si sono accorti della sparizione del figlio e sono corsi a denunciarne la scomparsa alla Polfer. 

La visione delle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza ha permesso di ricostruire i fatti: nel filmato si vede una donna, che poi risulterà essere una macedone anche lei senza tetto, che approfittando del sonno della coppia si avvicina al passeggino del piccolo e inizia a spingerlo allontanandosi. La donna è stata rintracciata intorno alle 10 e arrestata: il piccolo è già stato riconsegnato ai genitori.

Un bambino di tre anni e mezzo, figlio di una coppia romena senza fissa dimora, è stato rapito la notte scorsa alla stazione ferroviaria di Pisa e rintracciato poche ore dopo dalla polizia nel centro cittadino. Sull’episodio indaga la squadra Mobile che sta svolgendo accertamenti. La donna che l’ha portato via è stata arrestata.

Initialize ads


TAG: ,