Blitz quotidiano
powered by aruba

Pisa, terrore sul bus: spruzzata sostanza urticante

PISA- Pisa, terrore sul bus: spruzzata sostanza urticante. Cinque persone, spiega l’agenzia Ansa,  sono state ricoverate al pronto soccorso di Pisa per accertamenti dopo che su un autobus sarebbero state spruzzate sostanze pericolose e urticanti. Sul posto, nella serata di oggi 25 marzo, oltre al personale del 118 sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.

Il mezzo pubblico è stato fermato, evacuato e isolato per permettere le operazioni di bonifica in sicurezza. Secondo quanto si è appreso, potrebbe essere stata una lite tra passeggeri a determinare la situazione di panico anche perché uno dei due contendenti potrebbe avere utilizzato uno spray urticante spargendolo all’interno del bus e alimentando ulteriormente la tensione. I carabinieri si stanno recando all’ospedale per raccogliere le testimonianze delle persone coinvolte. L’episodio è avvenuto in una strada molto trafficata della città e nei pressi di un grande centro commerciale.

Le testimonianze raccolte dai carabinieri al pronto soccorso confermano che a scatenare il panico sul bus di linea stasera a Pisa è stata la reazione violenta di un transessuale che durante una lite con un altro passeggero ha spruzzato una sostanza urticante a bordo del mezzo e addosso al contendente, procurando malesseri istantanei anche negli altri passeggeri. Nessuno dei feriti è in condizioni preoccupanti.

Le verifiche sul veicolo effettuate dai vigili del fuoco hanno consentito di accertare che non vi fossero ulteriori pericoli. Il bus è potuto quindi tornare in deposito e l’allarme è definitivamente rientrato. La strada dove è avvenuto l’episodio, molto trafficata e in prossimità di un centro commerciale, è rimasta chiusa al traffico per circa un’ora. Sono in corso accertamenti da parte degli inquirenti per stabilire le responsabilità delle persone coinvolte. Non sono ancora chiari i motivi che hanno innescato la lite.


TAG: ,