Blitz quotidiano
powered by aruba

Pitone nel cortile delle scuole elementari

PAVIA – Bidelle aprono la scuola lunedì mattina, dopo il fine settimana, e nel cortile trovano un pitone di 60 centimetri. Le assistenti scolastiche hanno subito chiamato i vigili del fuoco e gli uomini del Corpo forestale dello Stato, che in pochi minuti hanno catturato il rettile. Lo spiacevole incidente è accaduto alla scuola elementare del Vallone, in via Solferino, a Pavia. 

Si è poi saputo che il proprietario del serpente, che abita nella zona della scuola, un mese fa ne aveva denunciato la scomparsa. E’ probabile che il pitone oggi stesse tentando di entrare all’interno della scuola per cercare un po’ di caldo.

Nelle settimane in cui si è allontanato dalla casa del proprietario, quasi certamente si sarà cibato di topi che non mancano nelle vie della città e nella rete fognaria.

Il pitone, spiega La Provincia Pavese, può arrivare a un metro e mezzo di lunghezza. Il suo morso non è velenoso ed è sempre la reazione a un’aggressione. Quando invece va a caccia usa un’altra tecnica: stritola le sue prede. In queste settimane “fuori casa” probabilmente si è nutrito di topi. L’arrivo del freddo stava mettendo in pericolo la sua vita, per questo il rettile aveva tentato di trovare riparo nella scuola.


PER SAPERNE DI PIU'