Blitz quotidiano
powered by aruba

Pomigliano d’Arco. Attendono pezzi di ricambio per auto e ricevono…fucili

NAPOLI – Si aspettavano di trovare dei pezzi di ricambio per auto e invece si sono trovati davanti ad uno scatolone contenenti 20 fucili a pompa. E’ accaduto nello stabilimento Fca di Pomigliano d’Arco, a Napoli, dove tra i tanti pacchi inviati da un’azienda fornitrice gli operai si sono trovati davanti a dei fucili, che erano invece destinati ad una armeria di Torino.

Un ritrovamento avvenuto il 14 settembre che ha creato momenti di tensione fino a quando non sono arrivate le forze dell’ordine che hanno aiutato a far luce sull’accaduto.

Sulla scatola contenente i fucili, infatti, era stato apposto un codice a barre errato, che ha fatto finire il pacco sul camion diretto allo stabilimento automobilistico campano anziché ad un’armeria del capoluogo piemontese. Risolto l’arcano e stemperata la tensione, i lavoratori hanno ironizzato sull’accaduto:

“La nostra Panda è perfetta così – hanno scherzato – non abbiamo bisogno di fucili per produrre auto scoppiettanti”.