Blitz quotidiano
powered by aruba

Ponza, chirurgo David Pechman muore durante immersione

PONZA – Un malore fatale durante un’immersione nelle acque dell’isola di Ponza. E’ morto così David B. Pechman, noto chirurgo statunitense, titolare di una clinica ortopedica a Los Angeles. Pechman si trovava  in vacanza col suo yacht di 55 metri nei pressi dell’isola.

Racconta il Messaggero che il medico ha avuto un malore mentre stava facendo un’immersione nei pressi dello scoglio “La Botte”, meta preferita dagli amanti del diving.  Scrive per il quotidiano romano Giovanni del Giaccio:

L’uomo, un turista degli Stati Uniti, 60 anni, sembra sia stato colto da malore a una profondità di circa 18 metri. incidente. Personale dell’Ares 118, della Guardia costiera e del club di sommozzatori dell’isola è entrato in azione dopo l’allarme scattato intorno alle 12,30

Secondo una prima ricostruzione l’uomo stava partecipando a un’escursione insieme ad altri subacquei che avrebbero chiesto l’intervento dei soccorritori. Per lui non c’è stato nulla da fare.

 

L’uomo, secondo quanto si apprende, avrebbe azionato un sistema di risalita rapida resosi conto del malessere. L’imbarcazione, una volta preso a bordo il chirurgo, non si sarebbe però avviata verso il porto perché c’erano ancora molti sub impegnati nell’escursione. A quel punto è stato chiesto l’intervento dei soccorritori ma per raggiungere “La Botte” servono almeno 20 minuti con un gommone ad alta velocità. Quando i sanitari del 118 sono arrivati hanno potuto solo constatare il decesso.


TAG: ,