Blitz quotidiano
powered by aruba

Pordenone, bimbo 2 anni mette in fuga i ladri

I ladri sono entrati in una casa di Pordenone la sera di domenica 24 gennaio e sono stati messi in fuga da un bimbo di 2 anni che li ha sorpresi a rubare

PORDENONE – Un bambino di 2 anni ha sventato un furto nella sua casa di Pordenone la sera del 24 gennaio. I ladri hanno cercato di entrare nell’appartamento arrampicandosi sulla grondaia del condominio di via Ruffo e forzando la finestra del bagno con un cacciavite. Il piccolo però li ha sorpresi mentre erano intenti a rubare e ha iniziato a piangere, richiamando l’attenzione dei genitori che erano in salotto a guardare la televisione e non si erano accorti dei banditi in casa. I ladri si sono dati alla fuga.

Piero Tallandini sul Messaggero Veneto scrive che nella notte tra domenica 24 e lunedì 25 gennaio sono stati molti i tentativi di furto a Pordenone, dopo quello sventato dal piccolo:

“Erano riusciti ad evitare di imbattersi negli inquilini, e non era scattato alcun allarme. Ma una volta cominciata la perlustrazione in cerca di oggetti di valore da rubare si sono trovati di fronte un guardingo “padrone di casa” che non avevano considerato: il figlioletto degli inquilini, di due anni. I ladri pensavano di poter agire indisturbati visto che i genitori erano in salotto a guardare la televisione.

Dopo esseri introdotti nelle altre stanze con la massima circospezione, erano entrati nella cameretta trovandosi davanti il bambino che, nonostante l’ora (erano le 21.20 di domenica) non stava affatto dormendo. Appena il piccino ha visto gli sconosciuti è scoppiato in lacrime e il suo pianto ha richiamato l’attenzione di mamma e papà che si sono precipitati verso la cameretta.

Nel frattempo, però, i ladri erano riusciti a fuggire. I genitori hanno controllato la casa trovandola sottosopra, in particolare la camera matrimoniale dove i cassetti erano stati tutti aperti, e hanno denunciato l’accaduto alla polizia. Al momento non risulterebbero ammanchi. Domenica sera e nella notte sono stati segnalati altri blitz. Tentati furti in via Revedole, dove è stata forzata una finestra ma i ladri non hanno portato via nulla, e in viale Venezia alla Mastercar. A segno, invece, un furto in una casa di via Tartini: i ladri, forzata una finestra, hanno portato via monili in oro. Indaga la polizia. Infine, a Poincicco di Zoppola, rubati gioielli per 2.500 euro”.


PER SAPERNE DI PIU'