Cronaca Italia

Porto Nogaro, cade dalla barca e annega: muore impigliato nelle reti da pesca

Porto Nogaro, cade dalla barca e annega: muore impigliato nelle reti da pesca

Porto Nogaro, cade dalla barca e annega: muore impigliato nelle reti da pesca

UDINE – Il cadavere di un uomo è stato trovato impigliato nelle reti da pesca in laguna, al largo di Porto Nogaro, in provincia di Udine, nella mattina di mercoledì 31 maggio. A recuperarlo gli uomini della guardia costiera.

Come scrive il Gazzettino, la vittima è Carlo Parcely, un pensionato 70enne che viveva nel comune di Muzzana del Turgnano. L’uomo era uscito con la sua barca e aveva raggiunto Marina Sant’Andrea per fare alcuni lavori di rimessaggio al natante. Caduto accidentalmente in acqua è annegato.

To Top