Blitz quotidiano
powered by aruba

Portogruaro, un bimbo di appena 7 mesi trovato morto in culla

VENEZIA – Una donna si è avvicinata alla culla per svegliare il suo bimbo di appena 7 mesi e lo ha trovato privo di vita. La tragedia arriva da Portogruaro, in provincia di Venezia, dove la mamma disperata ha chiamato il 118 ma per il bimbo non c’era più nulla da fare. Quando i soccorritori del 118 sono arrivati non hanno potuto far altro che constatarne il decesso e portare via il corpicino.

Il quotidiano Il Gazzettino scrive che l’allarme è scattato la mattina di lunedì 7 novembre quando la donna si è alzata ed è andata a controllare il suo bambino. La mamma ha subito notato che il piccolo non si muoveva e ha iniziato a toccarlo, ma non dava segni di vita. E’ stato allora che la donna, insieme al marito ed entrambi kosovari di circa 30 anni, ha dato l’allarme:

“Ancora un caso di apparente morte bianca. La mamma questa notte era andata a controllare il suo bambino e si muoveva regolarmente, poi questa mattina la tragedia.  Il bambino era nato il 1 aprile. Sul posto, oltre al Suem, anche i vigili del fuoco. Il corpicino del piccolo è stato portato in ospedale a San Donà di Piave, dove con tutta probabilità, sarà eseguita l’autopsia su disposizione della magistratura. I genitori sono una coppia di kosovari trentenni”.


PER SAPERNE DI PIU'