Cronaca Italia

Povegliano (Treviso), si finge cliente e ruba decine di Gratta e Vinci: caccia alla ladra

Povegliano (Treviso), si finge cliente e ruba decine di Gratta e Vinci: caccia alla ladra

Povegliano (Treviso), si finge cliente e ruba decine di Gratta e Vinci: caccia alla ladra

POVEGLIANO (TREVISO) – Entra in un bar fingendosi una cliente e ruba decine di Gratta e Vinci davanti agli altri clienti, quelli sì veri. E adesso è caccia alla ladra. Si aspetta solo che si presenti per incassare qualche premio.

Il particolare furto è avvenuto nel pomeriggio di Pasqua al bar Aurora di via Busatonda a Povegliano, in provincia di Treviso. La donna, giovane, secondo quanto scrive la Tribuna di Treviso, ha approfittato di un momento di distrazione del titolare per portare via una cinquantina di Gratta e Vinci e dileguarsi senza lasciare traccia.

Amareggiato il titolare del bar, Alessandro Floccari, che al quotidiano veneto ha spiegato:

“Quei Gratta e Vinci erano già stati pagati e non si può far nulla per evitare che vengano portati all’incasso quelli eventualmente vincenti. Oltre al danno, dunque, la beffa. (…) Ciò che stupisce è stato il fatto che la ladra ha rubato i Gratta&Vinci con estrema naturalezza, davanti agli altri clienti, senza che nessuno intervenisse: sono stati loro a dirmelo”.

Il furto è stato ripreso dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza del locale. Ma il titolare del bar è disilluso: “Purtroppo non so quanto serviranno le immagini alle indagini”. Il furto è stato subito denunciato ai carabinieri della compagnia di Montebelluna. “Speriamo soltanto che riescano a fare qualcosa”, conclude amareggiato il titolare del bar.

To Top