Blitz quotidiano
powered by aruba

Pradamano, tentata colpo al tabacchi: commessa grida, rapinatore arrestato

UDINE – Ha tentato di rapinare una tabaccheria in un centro commerciale a Pradamano, in provincia di Udine, ma la commessa si è accorta di quanto stava accadendo e le sue grida hanno allertato l’addetto alla sicurezza. La tentata rapina è così finita con l’arresto di un uomo, messicano di 42 anni, che ha cercato di mettere a segno un colpo nel centro commerciale Bennet subito dopo l’ora di pranzo lunedì 3 ottobre.

Laura Pigani sul quotidiano Il Messaggero Veneto scrive che i rapinatori erano in tre: due complici distraevano la commessa di un tabacchino, mentre il terzo ha aperto la cassa per rubarne il contenuto. Il piano però non è andato come prevedevano, dato che la commessa si è accorta di quanto stava accadendo e ha gridato. I tre l’hanno spintonata, ma un addetto alla sicurezza si è accorto di quanto stava accadendo e ha immobilizzato uno dei rapinatori, che è stato poi arrestato. Scrive la Pigani:

“In tre sono entrati, fingendo di fare acquisti. E mentre due cercavano di distrarre la commessa, il terzo si è diretto dietro il bancone. Aperta la cassa, ha preso con facilità il denaro contenuto. Ma non ha fatto i conti con la pronta reazione della commessa, che ha cominciato a gridare richiamando l’attenzione della gente che si trovava all’interno del centro commerciale.

L’uomo, sperando di scappare assieme agli altri due complici, ha lanciato i soldi presi e si è dato alla fuga. Per aprirsi la strada, prima ha spintonato la commessa, poi l’addetto alla sicurezza, nel frattempo intervenuto per bloccarlo. Era quasi riuscito a divincolarsi, ma grazie anche all’aiuto dei clienti del Bennet, il ladro è stato fermato e consegnato ai poliziotti della Squadra volante della Questura, che sono arrivati sul posto e lo hanno arrestato”.

Il centro commerciale era affollato al momento della tentata rapina e proprio i clienti che hanno assistito alla scena hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine e raccontato quanto accaduto sui social:

“«Ho visto tutta la scena – scrive un altro utente su Facebook –. L’uomo prima ha cercato di rubare l’incasso. La signora ha urlato dalla paura ed è intervenuto l’uomo della sicurezza. Per un po’ è stato tenuto all’interno del tabacchino, poi ha cercato di scappare ed è stato bloccato a terra da altre persone. La polizia è arrivata 20 minuti dopo»”.


PER SAPERNE DI PIU'