Blitz quotidiano
powered by aruba

Prato: 13enne aggredita dai tre rottweiler di famiglia

PRATO – Una ragazza di 13 anni è stata aggredita nel tardo pomeriggio di lunedì a Seano di Carmignano (Prato) da tre cani di razza rottweiler. La tredicenne ha riportato numerose ferite alla testa ed è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Prato. L’attacco sarebbe accaduto nel giardino di casa e i cani erano di proprietà della famiglia

La ragazza è stata soccorsa dalla sorella, 16 anni, che era in casa e che ha udito le sue urla di aiuto. Secondo quanto emerge, i genitori in quel momento non erano nell’abitazione. L’episodio viene ricostruito dai carabinieri. I cani sono stati messi in sicurezza e si trovano ancora presso l’abitazione in attesa di decisioni successive.

E’ durato cinque ore, dalle 23,00 alle 4 di martedì mattina, l’intervento chirurgico alla testa a cui è stata sottoposta, all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, la tredicenne di Seano di Carmignano (Prato). Nel corso dell’operazione, effettuata da un’equipe multidisciplinare, è stata ricostruita e poi rivascolarizzata la parte lesionata del capo e sono state suturate le numerose ferite, soprattutto sugli arti inferiori. Al momento la tredicenne è in rianimazione e la prognosi resta riservata.