Blitz quotidiano
powered by aruba

Prete ha infarto durante Messa di Pasqua: sindaco lo salva

SALERNO – Stava celebrando la Messa di Pasqua, quando si è accasciato a terra, colto da infarto, dinanzi alla chiesa gremita di fedeli. Fortuna che in suo soccorso si è precipitato il sindaco che è corso sull’altare per rianimarlo e gli ha salvato la vita. E’ quanto accaduto domenica mattina a Massa, frazione del Comune di Vallo della Lucania, in provincia di Salerno.

Il sacerdote, Don Mario Sibilia, parroco della chiesa della Madonna delle Vittorie, è stato colto da arresto cardiocircolatorio mentre teneva l’omelia, davanti a centinaia di fedeli. All’improvviso il prete si è accasciato a terra.

A salvargli la vita è stato il tempestivo intervento del sindaco di Vallo della Lucania Antonio Aloia, cardiologo dell’Unità di terapia intensiva cardiologica dell’ospedale “San Luca”, che è subito corso sull’altare per prestare soccorso. Le manovre di rianimazione hanno consentito al sacerdote di recuperare il normale battito cardiaco. Subito dopo il parroco è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Vallo della Lucania dove tuttora si trova ricoverato.

Al momento la situazione è sotto controllo e per il sacerdote non ci dovrebbero essere problemi di sorta in quanto il peggio sembra essere, ormai, decisamente passato.