Cronaca Italia

Desio, pubblica su Fb la foto del ladro. Ristoratore rischia denuncia

Pubblica su Fb la foto del ladro. Ristoratore rischia denuncia a Desio

Pubblica su Fb la foto del ladro. Ristoratore rischia denuncia a Desio

MONZA – Ha pubblicato su Facebook la foto del ladro che lo aveva appena derubato, ma ora è lui a rischiare una denuncia. Accade a Desio, in Brianza, dove Nicola Viganò, ristoratore di 50 anni, ha deciso di farsi giustizia da solo nonostante le indagini fossero già in corso.

Il furto è avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì: un ladro si è introdotto nel ristorante Shabu, di Viganò, e ha portato via i nuovi tablet, appena comprati per le ordinazioni, oltre che l’intera valigetta della casa che conteneva 600 euro in banconote di piccolo taglio. Le telecamere di videosorveglianza del locale hanno immortalato la scena ma invece di lasciar fare ai carabinieri che hanno già acquisito le immagini per cercare di identificare il ladro, l’uomo ha pensato di accelerare le cose.

Ha selezionato alcuni fermi immagine con il volto ben riconoscibile del ladro e li ha messi su Facebook. “Se qualcuno dovesse conoscere questo gentiluomo – ha scritto – potreste avvisarlo che ha fatto un errore più grande di lui? Tolleranza zero per chi entra in casa nostra!”

Come spesso accade in questi casi, in calce al post sono apparsi decine di commenti rabbiosi. Le forze dell’ordine hanno perciò ammonito il ristoratore: “Le immagini vanno rimosse”. Ora rischia una denuncia per “divulgazione di immagini relative all’attività di indagine”.

To Top