Blitz quotidiano
powered by aruba

Quincinetto (TO) Rapina banca con la penna: bottino 5mila€

TORINO – Ha rapinato una banca armato di una banalissima penna sfera. E’ quanto accaduto giovedì mattina in una filiale di Intesa San Paolo a Quincinetto, in provincia di Torino.

L’allarme è scattato intorno alle 9.45, allo sportello di via XXV Aprile. L’uomo, all’apparenza un cliente normalissimo, era entrato in filiale con la scusa di chiedere informazioni per aprire un conto corrente. Si è avvicinato allo sportello e all’improvviso ha minacciato la cassiera brandendo dinanzi agli occhi terrorizzati della donna una penna biro. Nonostante l’arma inoffensiva l’impiegata, spaventata dal fare aggressivo del malvivente, gli ha consegnato sull’unghia 5 mila euro in contanti e 90 assegni bancari in bianco.

Il rapinatore è poi fuggito a piedi, dileguandosi nel nulla. Il sospetto è che all’esterno della banca ci fosse un complice ad attenderlo per la fuga in auto. Sulla strana rapina indagano i carabinieri della Compagnia di Ivrea.

Un paio di anni fa a Roma, con la stessa tecnica, un altro rapinatore aveva ripulito ben cinque banche in quindici giorni. In pugno stringeva una innocua penna Bic che puntava alla gola del cassiere il quale, preso dal panico e convinto che la penna fosse un coltello, gli consegnava le mazzette di contanti. Fu acciuffato e posto ai domiciliari.


TAG: ,