Cronaca Italia

Rapallo, lanciano wurstel farciti di spilli nel giardino per uccidere il cane

Rapallo, lanciano wurstel farciti di spilli nel giardino per uccidere il cane

Rapallo, lanciano wurstel farciti di spilli nel giardino per uccidere il cane

GENOVA – Hanno gettato wurstel farciti di spilli nel giardino di un’abitazione di Rapallo con il chiaro intento di colpire il cane di casa, un meticcio di due anni d’età. La proprietaria dell’animale, in realtà aveva avvertito un insolito rumore nel giardino, come fosse un tintinnio, e si è affacciata notando la devastante esca con aghi e spilli, ma quando è accorsa per raccogliere i bocconi il cane ne aveva già ingurgitati due.

Come constatato in clinica veterinaria, riporta il Secolo XIX, il cane ha ingerito bene 20 spilli che sono distribuiti dallo stomaco all’intestino, dal colon al retto.

“È stata dura anche per noi, che ne vediamo ogni giorno di cotte e di crude. Cesare (il cane, ndr) ha spilli nello stomaco, nell’intestino. Fossero un paio si potrebbero eliminare chirurgicamente, ma in presenza di un numero così elevato è impossibile. È stato un gesto di una cattiveria inaudita”, ha spiegato il veterinario prescrivendo per il momento una dieta che agevola l’espulsione degli spilli.

“Nei giorni precedenti avevamo capito che c’era qualcuno che tentava di colpire il nostro cane. Erano stati gettati in giardino pesci e carote con spilli; ma a Cesare quei cibi non interessavano. Sul giardino si affacciano diversi palazzi e chiunque potrebbe avere gettato quei bocconi. Avevo suggerito a mia mamma, prima di fare uscire Cesare in giardino, di verificare se vi erano altre trappole ma è stato inutile” ha spiegato la figlia della proprietaria del cane.

 

To Top