Blitz quotidiano
powered by aruba

Rapina in casa, nuova tecnica dei ladri: azoto liquido e…

ROMA – Dalla provincia di Udine arriva la segnalazione di un nuovo metodo che i ladri usano per rubare nelle case. Almeno sei colpi sono stati registrati e diversi altri tentativi di effrazione con un nuovo strumento di scasso.

I ladri, riporta Il Gazzettino, prima scelgono case isolate, magari in campagna o in collina, poi si armano di una bombola di azoto liquido. Ed è proprio questa la novità che mette a rischio serrature e porte di casa. I malviventi spruzzano la sostanza nei nottolini. Questa agisce sugli ingranaggi e li congela. Dopodiché basta un semplice colpo per rompere la serratura ed entrare senza alcuna difficoltà in casa.

 


TAG: ,