Blitz quotidiano
powered by aruba

Rapina nella villa di Angelucci a Marino che fu di Sofia Loren

ROMA – Rapina nella villa di Angelucci a Marino che fu di Sofia Loren. Rapina nella notte nella villa del parlamentare e imprenditore farmaceutico Antonio Angelucci sulla via dei Laghi, a Marino, vicino Roma. Quattro malviventi sono entrati nell’abitazione e hanno immobilizzato il custode, unica persona presente in casa. A quanto ricostruito, dopo aver messo a soqquadro la villa hanno rubato una cassaforte con denaro e oggetti in oro.

La villa, sita nella tenuta di via Spinabella, appartenne a Sofia Loren. A dare l’allarme all’alba è stato il guardiano quando è riuscito a liberarsi. Sul posto i carabinieri di Castel Gandolfo e di Frascati che indagano sulla vicenda. Ancora da quantificare il bottino. Secondo quanto si è appreso, non si tratta comunque dell’abitazione dove risiede abitualmente l’onorevole.

Antonio Angelucci, considerato a buon diritto il re delle cliniche romane (il suo gruppo Tosinvest è uno dei più grandi d’Italia), non si trovava comunque a Marino avendo trascorso, a quanto pare, la notte a Roma. Nella proprietà di via Spinabella sarebbero stati presenti solo il custode ed alcuni domestici.

Sul posto per valutare l’accaduto e procedere con i rilievi di rito i carabinieri di Castelgandolfo che insieme al proprietario della tenuta stanno verificando eventuali ammanchi. Possibile che il colpo sia stato ripreso dalle telecamere di vigilanza. (Il Mamilio.it)