Blitz quotidiano
powered by aruba

Rapporti col pitbull, evita il carcere: “Questa storia mi ha rovinato la vita”

SYDNEY – Un giudice australiano ha deciso di evitare le sbarre ad Jenna Louise Driscoll, una ragazza di 27 anni, che ammesso di aver avuto diversi rapporti sessuali con il suo pitbull, alcuni dei quali filmati dal suo fidanzato. Le scene scioccanti sono state più volte riprese e registrate integralmente dall’uomo e salvate sul telefonino. E alla fine sono finite sotto la lente d’ingrandimento della polizia, che stava indagando su alcuni movimenti del ragazzo in ambito di spaccio di droga.

“Questa storia ha rovinato la mia vita. Mi dispiace molto quello che ho fatto” ha detto la 27enne che ha ammesso le accuse di bestialità e reati legati allo spaccio di droga di fronte al Tribunale di Brisbane Tribunale nel mese di agosto di quest’anno. “La condotta dell’imputata nei reati di bestialità è stata ripugnante e spaventosa. Era chiaramente una partecipante consenziente in atti sessuali con un cane” ha detto il giudice Terry Martin che poi però ha deciso di concedere alla ragazza la libertà vigilata.


TAG: